I caschi Givi sono sicuri e affidabili? Recensione e opinioni dei migliori modelli

Molte volte le persone in possesso di una moto si chiedono quale sia il miglior casco Givi sul mercato, però la risposta varia da persona a persona, infatti in base alle caratteristiche ognuno sceglie il casco che più è adatto, ovviamente al variare del prezzo cambiano anche i materiali, quindi bisogna stare attenti ai migliori caschi Givi che il mercato ci fornisce.
Casco modulare Givi
Il casco è l’oggetto più importante per colore che sono appassionati di veicoli a due ruote, proprio perché protegge la parte più delicata del nostro corpo da urti che potranno verificarsi. Esistono numerosi tipi di caschi ed ognuno di essi possiede dei vantaggi e degli svantaggi.

Cosa caratterizza i caschi Givi?

Givi, produce i migliori caschi da moto integrali, ogni casco Givi è costruito con delle materie prime in modo da essere resistente, con il tempo questi caschi diventano sempre migliori anche grazie alle nuove tecnologie e ogni casco che deve essere esposto sul mercato deve contenere alcune caratteristiche obbligatoriamente che sono: la calotta che è la parte più esterna del casco, questa parte è molto resistente, anche perché l’oggetto deve rimanere integro ad ogni tipo di urto.
Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
Bestseller No. 3
Bestseller No. 4
GIVI HX01DNYLL90058 HPS X01D casco integrale per tourer
  • Casco integrale HPS X01D Tourer nero laccato opaco misura 58/M
Bestseller No. 5
Bestseller No. 6
GIVI - Casco semi-integrale HPS 11.1 AIR, H111BB50860
  • CASCO GIVI AIR JET 11.1 TITANIO DOPPIA VISIERA TAGLIA 58 M
Bestseller No. 7

Un’altra caratteristica che possiedono i caschi Givi è la sottogola, molto utile al casco anche per l’allaccio.

I tipi di casco Givi sono davvero numerosi, ne esistono di tutti i tipi ed oltre ad avere le caratteristiche comuni elencate sopra ne possiedono molte altre ed ovviamente ci sono dei pro e dei contro per ogni modello di casco Givi, differente è anche il materiale che viene utilizzato per costruire essi ed è differente anche l’ambito nel quale vengono usati.

Quanti diversi modelli di caschi Givi esistono?

I caschi Givi che esistono al giorno d’oggi sul mercato sono:

il casco Givi demi jet, il casco Givi jet, il casco modulare, il casco multifunzione, il casco integrale ed il casco Givi da cross.

I caschi Givi jet ed i caschi Givi demi jet sono analoghi tra loro e presentano una visiera aperta, i caschi jet non danno una protezione completa all’individuo in quanto sprovvisti di mentoniera, infatti forniscono una protezione sono fino alle orecchie, per questo in caso di un forte urto non garantiscono una buona protezione soprattutto per quanto riguarda il naso, la mandibola e la mascella.

Invece i caschi Givi demi jet sono molto più protettivi infatti rivestono anche le mandibole.Tra il casco Givi modulare ed il casco Givi integrale c’è una grande differenza, infatti il casco givi modulare, permette di alzare la mentoniera perciò questo casco si può usare sia d’estate sia d’inverno, un’altra differenza è quella del peso, infatti il casco Givi modulare è molto più pesante rispetto quello integrale e la cosa raccomandata da molti esperti è quella di non dare troppo peso al collo, proprio per questo motivo molte persone preferiscono quelli integrali.

Per quanto riguarda il comfort alla guida sono migliori i caschi givi integrali in quanto sono tutti chiusi, invece per quanto riguarda quelli modulari per via della calotta apribile molto spesso alla guida si sentono dei ronzii per via dell’aria che entra.

Invece i caschi Givi multifunzione sono quelli preferiti da quasi tutte le persone, proprio per la loro multifunzionalità, infatti possono diventare sia caschi integrali che caschi modulari secondo le esigenze del pilota, alcuni di questi caschi possiedono una mentoniera che può diventare un casco stradale oppure un casco da motocross quindi proprio per questo sono i più quotati.

Ovviamente ognuno di questi caschi a dei vantaggi e degli svantaggi che si possono evincere dalla descrizione di ognuno di essi.

Recensione dei migliori caschi Givi:

Casco da enduro Givi

GIVI Pista HPS 50.4B – Integrale

Offerta

Il casco integrale Givi Pista HPS 50.4B è uno dei migliori, si può ordinare molto facilmente ed il prezzo è davvero ottimo, il prezzo varia per la taglia, le taglie vanno dalla S alla XXL.

la classe di rumorosità esterna è 1.

GIVI HPS HX16BG12660 – Modulare

Offerta
GIVI Casco Integrale modulare HPS HX16BG12660
  • HPS hx16 casco modulare Flip-Up, titanio opaco taglia 60/L

Per quanto riguarda il casco modulare Givi HPS HX16BG12660, troviamo le taglie che vanno dalla XS alla XXL il prezzo è economico.

È presente nel colore titanio, opaco, è un casco certificato made in italy.

GIVI 12.3 Stratos – Jet

Il casco jet Givi 12.3 Stratos è disponibile in vari colori che sono: rosso, nero, bianco, blu, e titanium, quindi c’è un ampia scelta sul colore, il prezzo è più basso rispetto ai primi due e ovviamente cambia in base alla taglia, ma non varia di molto anch’esso reperibile online ed il peso è di 998 grammi.

Givi H104FSLBK58 10.4F – Demi jet

GIVI H104FSLBK58 10.4F Solid Casco, Nero Opaco, Misura 58M2 Demi-Jet
  • Casco 10.4F Solid Nero Opaco misura 58M2 Demi-Jet

Il casco demi jet Givi H104FSLBK58 10.4F  ha un prezzo ancora più basso dei primi, le taglie non sono più come prima ovvero in lettere, bensì in numeri infatti vanno dalla 54 alla 61 ma corrispondono alla S, M e cosi via.

C’è una vasta gamma di colori, infatti è presente in giallo fluo, verde opaco, argento, blu metallizzato, nero opaco, bianco laccato, anche qui quindi potrete sbizzarrirvi con i colori, gli interni sono estraibili e lavabili, inoltre la calotta esterna è progettata in materiale termoplastico, la visiera è dritta e quindi di conseguenza molto protettiva, è presente il proteggi-mento removibile e la chiusura è composta da un cinturino a sgancio rapido.

GIVI HPS X07C Comfort – Jet

Il casco jet GIVI HPS X07C Comfort è un altro casco della marca Givi davvero da prendere in considerazione!

Le taglie vanno da una XXS ad una XL

Leave a Reply