Qual è il miglior casco da Enduro? Classifica con guida all’acquisto

Sei in cerca di un casco da enduro moderno ma molto sicuro?

Casco da enduro con visiera

Sei capitato nel posto giusto in quanto di seguito analizzeremo nel dettaglio le caratteristiche principali dei caschi da enduro. Siamo ben consapevoli del fatto che la scelta del casco è molto ardua in quanto si vuole trovare il giusto equilibrio tra le caratteristiche principali e il perfetto design che si adatti ai vostri gusti.

Bestseller No. 2
Casco da moto, motocross, cross, offroad, enduro, sport, con guanti, passamontagna e occhiali, 58-59...
  • Materiali di qualità: Calotta esterna in ABS aerodinamico, guscio interno in EPS e sottogola rinforzato con sgancio rapido.
OffertaBestseller No. 4
Bestseller No. 7
protectWEAR Casco Cross/Enduro senza Visiera, Multicolore, Taglia L
  • Corrisponde all'ECE 22.05 (attuale norma europea di prova)

Non è da dimenticare, infine, la sicurezza alla guida della propria moto che deve essere garantita in qualsiasi momento e in qualsiasi occasione. Vediamo dunque i migliori caschi da enduro, molto simili ai caschi da motocross, ma con una protezione più completa.

Tabella comparativa dei migliori caschi da enduro:

POSIZIONEIMMAGINEMARCAMODELLO
1Casco da enduro Astone Helmets Tourer AdventureAstone HelmetsTourer Adventure
2Casco da enduro O'neal Sierra CircuitO'neal Sierra Ii Circuit
3Casco da enduro Airoh Switch SpacerAiroh Switch Spacer
4Casco da enduro Airoh TwistAirohTwist
5Casco da enduro Fox V1 RaceFoxV1 Race

Casco da enduro integrale migliore

Astone Tourer Adventure – Casco da enduro stradale

Offerta

Innanzitutto bisogna riconoscere che la gamma di caschi Astone è davvero ampia e per questo la casa produttrice ha deciso di offrire un casco che sia utilizzabile per le avventure e per i lunghi viaggi.

Chi di voi non ama farsi un giro in sella alla propria moto e andare in luoghi lontani? Il casco Cross Tourer, per questo, si adatta ad ogni vostra esigenza e può essere, dunque, considerato un vero e proprio casco 3 in 1. Vediamo perchè.

Innanzitutto si tratta di un casco integrale Enduro da strada e fuori strada per cui è stato pensato per agevolare colui che lo indossa anche durante le situazioni più pericolose e avverse.

Possiede un’ampia apertura frontale che permette di avere più spazio da donare alla visuale. La visiera, inoltre, può essere ampiamente aperta o anche rimossa e, cosa molto importante, è dotata di doppio parasole che riduce i raggi UV che possono infastidire la vista del guidatore. L’anatomia del casco, infine, permette di indossare anche una maschera da cross.

La caratteristica innovativa del prodotto è data dal sistema di ventilazione ampiamente sviluppato per offrire maggiore efficienza. Il suo interno, inoltre, è estraibile e lavabile, fattore da non sottovalutare soprattutto nei periodi estivi in cui si suda molto. Un altro punto a favore è dato dal design moderno e a tratti futuristico che rende il casco molto apprezzabile anche esteticamente.

Considerando la scheda tecnica, infine, il casco Tourer Adventure è stato realizzato in policarbonato, un materiale molto resistente utilizzato addirittura nel settore militare per creare giubbotti antiproiettile. Lo schermo, inoltre, è antigraffio con ombreggiatura solare interna.
Nel complesso, come si è visto, il prodotto è molto versatile ed è stato pensato soprattutto per i più avventurosi.

O’neal Sierra II Circuit 2018- con visiera

O’neal presenta un altro prodotto top di gamma e dobbiamo ammettere che con questo particolare modello la famosa azienda si è decisamente superata. Anch’esso è stato realizzato in policarbonato e rispetto al casco precedente presenta un’apertura molto più ampia per favorire un’areazione sempre continua.

Anche questo modello, inoltre, permette di estrarre l’imbottitura e di lavarla, in modo da garantire pulizia e freschezza in ogni momento, oltre a garantire comodità e comfort. Infine, il casco offre una maggiore sicurezza in quanto presenta una doppia chiusura che fa in modo che il casco non sia perso in caso di cadute violente. Il tutto dunque è racchiuso in un design molto moderno e sportivo, il che fa del casco enduro uno dei migliori di tutta la gamma.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, viene messo in evidenza il fatto che il prodotto sia dotato di una doppia visiera, una trasparente e l’altra solare, entrambe retraibili e antigraffio. L’imbottitura è molto morbida e presenta dei fori per garantire una migliore ventilazione.

Airoh Switch Spacer – Interni lavabili

Offerta

Il casco Switch è il prodotto off-road pensato soprattutto per i giovani e ciò è intuibile grazie al design ergonomico, moderno e molto colorato.

Gli interni, come gli latri prodotti appartenenti alla stessa gamma, sono estraibili e lavabili e questa volta sono stati realizzati con tessuti molto leggeri e morbidi che garantiscono la migliore traspirabilità, al posto dei classici fori per areazione.

Il visore è regolabile è possiede un vetro parasole per proteggere dai raggi solari. All’altezza di questo, in aggiunta, vi sono diversi fori che garantiscono un’ulteriore ventilazione dell’intero casco, fattore che non tutti i prodotti dello stesso tipo presentano e per questo non da sottovalutare. Infine, come tutti caschi da enduro, anche questo garantisce un’ottima sicurezza, ma in modo migliore rispetto agli altri in quanto possiede il cosiddetto sistema di ritenzione DD ring. Non è altro che un semplice anello fissato al casco che permette una maggiore presa alla testa e ciò è molto utile per evitare che il casco stesso scivoli o si muova durante la guida.

In questo caso, il prodotto è stato realizzato in termoplastica e solo riders più esigenti potranno capire l’importanza di questo materiale. Questo, infatti, può essere considerato anche più resistente del policarbonato. Nonostante questo, però, il casco garantisce in ogni caso un peso molto contenuto, offrendo allo stesso tempo lo stesso grado di sicurezza di caschi più pesanti e ciò è dovuto anche al sistema di ritenzione con anelli a doppia D. In aggiunta, un’altra particolarità è data dal filtro antipolvere il quale si rivelerà molto utile nei viaggi off-road.
Infine, il design si presenta aggressivo e moderno con colori particolari e giovanili e ciò è dato anche dall’ampio campo visivo che prende anche le parti laterali del casco.

Airoh Twist Color – Nero opaco

Offerta
Airoh TW11 Twist Color Black Matt L
  • Twist è il casco MX in termoplastica HRT

Twist è un casco realizzato in termoplastica e presenta una calotta molto leggera la quale è unita ad un design quasi aggressivo che ha fatto del casco il prodotto preferito da tutti coloro che amano correre in pista. La visiera, invece, presenta un vetro antiriflesso e antigraffio per garantire maggiore sicurezza. Come gli altri prodotti top di gamma, anche Twist presenta un interno molto morbido e confortevole con un tessuto che favorisce la traspirazione la ventilazione dell’intera calotta. Infine, presenta un filtro antipolvere che favorisce l’utilizzo del casco anche nei percorsi off-road, rendendo dunque l’utilizzo molto più piacevole anche nei lunghi percorsi. Il solito sistema a doppia D garantisce una perfetta sicurezza in tutte le occasioni.

Fox V1 Race – Rapporto qualità prezzo alto

Fox V1 Race, Orange 2017 MX, Casco da MOTOCROSS
  • Shell - Struttura in policarbonato stampato ad iniezione

Fox è un celebre casco disegnato per l’utilizzo da fuoristrada e per questo motivo è stato prodotto in policarbonato iniettato. Possiede tre gusci diversi che garantiscono una perfetta sicurezza e ciò è dato anche dalle quattro possibili taglie della calotta che offrono una regolazione perfetta. Il rivestimento interno è realizzato in schiuma con doppia densità offrendo dunque un’ottima ventilazione del casco. Ciò viene favorito anche dalle nove prese d’aria e dalle 4 uscite d’aria che aumentano perfino la circolazione dell’aria. Infine, il casco veste perfettamente il cranio anche grazie alla chiusura con fibbia a doppia D presente nel sottogola.
Tutto ciò rende questo uno dei caschi da enduro migliori di tutta la gamma di prodotti.

Leave a Reply