Migliori cric a carrello per auto: Professionali, da officina ed economici a confronto

Cric a carrello idraulico per autoLa scelta del cric a carrello per auto non è complessa ma, ovviamente, deve essere effettuata in modo tale che voi possiate trovare quello che riesce a rispondere in maniera adeguata a ogni vostra domanda.

Vediamo ora come si procedere per effettuare questa selezione in maniera molto semplice, prevenendo degli errori che possono essere assai poco utili da compiere.

Guida alla scelta del miglior sollevatore a carrello per auto:

OffertaBestseller No. 1
OffertaBestseller No. 3
Hilka 82930240 - Kit martinetto di manovra con 2 tonnellate di BMC
  • Struttura realizzata interamente in acciaio compatto e resistente con cavalletti da 2 tonnellate.
OffertaBestseller No. 4
12 V Auto Elettrico Cric, 3 Tonnellata Automotive Auto Elettrica Scissor Jack Lifting Van Garage...
  • Materiale: struttura in metallo compatto Heavy Duty jack con custodia in plastica.
Bestseller No. 5
CARPOINT 0677807 Martinetto Idraulico, 2000 Kg
  • Capacità 2000 kg. Idraulico. Altezza; 130-330mm
OffertaBestseller No. 6

Per essere sicuri di avere il migliore cric a carrello per auto dovete fare affidamento su una serie di elementi che identificano questo genere di articolo.

Prima di tutto controllate che il telaio sia ben resistente e non abbia dei punti che potrebbero essere definiti come deboli e che possono mettere a rischio la vostra incolumità.

Successivamente dovete procedere col valutare il peso dell’oggetto e soprattutto la sua capacità di sollevamento massima: altezza da terra e peso che può essere sorretto dal cric a carrello per auto sono due parametri essenziali che dovete valutare con estrema precisione.

Passate coi col controllare il tipo di sistema che vi consente di alzare o abbassare il veicolo, in modo tale che possiate trovare quello maggiormente adeguato alle vostre esigenze.

Infine valutate anche la qualità delle ruote, in maniera tale che possiate avere l’occasione di optare per la miglior versione dello stesso.

Pertanto, se prestate attenzione a tutti questi parametri, trovare quali sono i migliori cric per auto a carrello non sarà una ricerca complessa che dovete svolgere ma, al contrario, si tratterà di un vero e proprio tipo di operazione che, seppur richieda del tempo e la massima attenzione, verrà svolta da parte vostra con grande cura e senza alcun tipo di errore.

Classifica e prezzi dei migliori cric a carrello per auto

Cric professionale idraulico

  • Cric idraulico a carrello Sealey Charity Edition – Professionale da officina

Sealey Charity Edition, carrello, 3 tonnellata, rosso, 1153CX 0 wattsW, 0 voltsV
  • Telaio lungo, capacità elevata, porta portatile portatile per uso serio di hobby o di recupero veicoli

Altro modello interessante che riguarda questo strumento è quello realizzato da Sealey, il quale ha creato un cric idraulico professionale che sarà in grado di mettere in secondo piano tutte le diverse tipologie di strumenti classici che avete in garage o officina.

Grazie a un telaio che si presenta con un corpo abbastanza grosso, nonché a un sistema idraulico semplice da utilizzare, questo strumento è in grado di sollevare circa 2500 chili senza grosse difficoltà.
Avrete, di conseguenza, l’occasione di lavorare su un veicolo senza dover sfruttare ponti e altri strumenti che potrebbero richiedere parecchio tempo per poter essere sfruttati.

Oltre al telaio robusto e alla presenza di ruote realizzate con materiali che prevengono eventuali scivolate sulle svariate superfici, questo modello possiede anche un blocco a leva che prevenire che un peso eccessivo possa avere un impatto negativo e possa comportare delle conseguenze negative durante l’utilizzo dello stesso strumento.

Pertanto il cric a carrello per auto Sealey sarà in grado di farvi operare in totale sicurezza, seppur questo strumento sia leggermente pesante da spingere e utilizzare.

  • Cric a carrello Michelin 92416 – Economico

Cric professionale michelin

Offerta
Michelin 92416 Martinetto Idraulico 2 T
  • Altezza di sollevamento da 105 a 350 mm. Capacità di sollevamento 2000 kg.

Il modello di cric a carrello Michelin si presenta con un corpo completamente robusto e in grado di rispecchiare perfettamente alle vostre esigenze basilari, ovvero qualora dobbiate cambiare una ruota oppure svolgere altre operazioni nella parte sottostante del veicolo.

Il modello è dotato di misure pari a 24x50x15, con una capacità di sollevamento pari a 2 tonnellate: pertanto questo semplice strumento è ideale anche per i veicoli che sono differenti dalle utilitarie e vi permetterà di sollevare con estrema facilità il veicolo stesso.

Il soft grup del cric idraulico avrà una presa eccellente sul veicolo, evitando quindi che il veicolo possa sbilanciarsi durante la fase di manutenzione che state effettuando, così come grazie alle ruote stabili del cric, eviterete che questo si possa muovere mentre avete il veicolo sollevato, mettendo in pericolo la vostra sicurezza.

In tutti i casi potrete notare come, questo particolare modello, sia in grado di offrirvi delle prestazioni abbastanza solide: per sollevare il veicolo dovrete semplicemente sfruttare la leva, che non necessita di grossi sforzi o di operazioni eccessivamente faticose da compiere.

Pertanto, grazie a questo strumento, sollevare la vostra auto non sarà affatto un problema impossibile da svolgere anche se la stabilità, seppur in rari casi, potrebbe venire a mancare.

  • Cric a carrello idraulico Fervi C038/30- Fino a 3 tonnellate

Se cercate un modello maggiormente professionale in grado di rispecchiare perfettamente tutte le vostre reali esigenze, grazie a questo strumento potrete effettivamente riuscire a operare in maniera sicura sotto ogni punto di vista.

In questo caso stiamo parlando del modello di cric ideaulico a carrello Fervi, che col suo peso di 28 chili riesce a sollevare, senza grosse difficoltà, un veicolo il cui peso complessivo giunge alle 3 tonnellate: pertanto anche piccoli furgoni potranno essere sollevati senza alcun tipo di complicazione, sfruttando il pratico meccanismo manuale di sollevamento che vi offrirà l’occasione di svolgere tutte le diverse operazioni senza alcuna difficoltà.

A questo dettaglio aggiungete anche la facilità di montaggio della leva e ovviamente la possibilità di poter sollevare il veicolo di circa 46 centimetri dal suolo, che vi offre l’occasione di svolgere un lavoro ben preciso senza nemmeno un piccolo difetto.

Pertanto, questo strumento si adatta in particolar modo a voi che dovete operare quotidianamente coi veicoli mentre, per un utilizzo domestico o occasionale, questo strumento non è eccessivamente indicato.

  • Cric per auto a carrello Ferm – Capacità 2000 kg

Offerta

Analizzando il modello Ferm è possibile notare come la sicurezza sia una delle caratteristiche che identifica questo cric a carrello, il quale riesce a offrirvi l’occasione di sfruttare delle ruote a sfera che vi permetteranno di avere la massima presa sul terreno nel quale state operando.

Le ruote, infatti, sono realizzate con materiali che offrono allo stesso veicolo il massimo livello di stabilità, offrendovi l’occasione di prevenire una serie di complicazioni durante l’utilizzo dello stesso: col sistema di valvole e blocco eviterete che un sovraccarico possa danneggiare il cric oppure non sorreggere perfettamente il veicolo, che potrà essere sollevato di circa venti centimetri, leggermente meno rispetto la media.

Il sistema di sollevamento del veicolo, seppur buono, è più delicato e questa caratteristica potrebbe avere un impatto negativo sullo stesso utilizzo dello strumento, che comunque riesce a recuperare punti analizzando il suo corpo in metallo resistente e ovviamente anche la leggerezza che caratterizza questo cric a carrello professionale, che si contraddistingue per essere leggero e dotato di un peso di circa quindici chili.

  • Cric a carrello per auto Hilka 82825111 – Profilo basso

Infine dobbiamo necessariamente analizzare questo modello di cric a carrello per auto, il quale è caratterizzato da una doppia maniglia a pompa in grado di offrirvi la massima sicurezza per quanto riguarda l’utilizzo dello stesso.
La doppia maniglia è sinonimo di stabilità in fase di sollevamento del veicolo, che non deve pesare più di 2.5 tonnellate e allo stesso tempo vi offre anche l’occasione di sfruttare i 46 centimetri che caratterizzano l’alzata del cric stesso.

potrete, di conseguenza, usufruire di uno strumento stabile in grado di offrirvi una buona stabilità.
Tenete inoltre presente che il cric è dotato di una presa che, una volta posta sotto il veicolo, vi consentirà di evitare che questo possa muoversi o comunque che l’auto possa cascare a terra ed essere strumento di pericolo per voi.

A queste prime caratteristiche dovete aggiungere pure delle ruote che sono abbastanza stabili ma che rappresentano la nota dolente dello strumento.

Questo per il semplice fatto che, il materiale che le caratterizza, è molto meno resistente rispetto agli altri modelli quindi il livello di usura potrebbe essere superiore e questo comporta il cambio costante dei rivestimenti delle ruote, che potrebbe richiedere un costo eccessivo specialmente se il cric viene utilizzato con costanza nel tempo.

Leave a Reply