Cerchi per fiat 500 d’epoca: Recensione con prezzi di migliori

Cerchi fiat 500 epoca

La corretta scelta dei cerchi per la Fiat 500 d’epoca è importante per poter viaggiare in totale sicurezza, oltre che per non alterare il design del mezzo. A volte però gli automobilisti non danno molta importanza a questi componenti e quando devono acquistarli puntano solo al massimo risparmio.

Molto spesso questi cerchi vengono comprati tramite annunci privati che riportano l’avviso ‘vendo cerchi fiat 500 epoca’, ma che possono riservare brutte sorprese, in quanto si tratta di accessori non originali e che andranno a deturpare l’estetica dell’autovettura.

Allora, quali sono i cerchi per Fiat 500 d’epoca migliori e soprattutto dove si possono acquistare in tutta sicurezza?

In realtà non tutti i cerchi si possono adattare alla propria autovettura, ma solo quelli che riportano specifiche misure e caratteristiche. A questo proposito abbiamo realizzato la guida all’acquisto e la classifica dei migliori cerchi per Fiat 500 d’epoca per aiutare trovare con più facilità il prodotto adatto alle proprie esigenze.

Migliori cerchi per fiat 500 epoca: Guida alla scelta

In fase d’acquisto dei nuovi cerchi per la propria Fiat 500 d’epoca occorre prestare molta attenzione a diversi fattori senza compiere scelte frettolose e dettate solo dal proprio gusto estetico. Per prima cosa bisogna considerare due misure del cerchio, ovvero quella del canale e del diametro.

Quando il cerchio presenta la misura 16x7J vuol dire che il diametro espresso in pollici è pari 16. Il numero 7, invece, si riferisce al canale e J alla forma del bordo esterno. Scegliendo opportunamente la larghezza del canale sarà possibile far sporgere più o meno la ruota, ma non bisogna eccedere perché altrimenti si corre il rischio di spingere troppo in avanti lo pneumatico e di farlo staccare dalla sua sede.

Altro parametro da considerare durante la scelta dei cerchi per la Fiat 500 epoca è l’ET, altrimenti noto come offset, che misura la distanza espressa in millimetri fra superficie di appoggio del mozzo e l’asse del cerchio. Maggiore sarà l’offset e più il cerchio si presterà ad entrare nell’asse. Anche in questo caso, tuttavia, occorre essere cauti perché con un ET eccessivamente grande si rischia di compromettere la propria sicurezza su strada perché la ruota potrebbe toccare le cinghie del freno oppure gli ammortizzatori. Quando l’ET è piccolo, invece, il cerchio potrebbe fuoriuscire verso la ruota toccando la carrozzeria.

Alla luce di tutto questo consigliamo di acquistare cerchi per Fiat 500 d’epoca consultando attentamente la tabella di equivalenza fra cerchi e gomme. Più nello specifico, questa tabella tiene conto delle larghezze minime e massime fra pneumatici e i cerchi, in modo che si possano trovare con più facilità i modello adeguati da acquistare. In genere la Fiat 500 d’epoca sarà compatibile con cerchi da 12 o 14 pollici. Si tratta di accessori con una linea particolare, che presentano una forma bombata e in alcuni casi venduti assieme ai bulloni e al coprimozzo. Questi cerchi dallo stile vintage presentano anche una staffa e sono facili da installare.

Molto importanti sono anche i materiali costruttivi. A questo proposito il dubbio che diversi automobilisti si pongono è fra cerchi in lega o lamiera. Sappiamo che la maggior parte delle auto moderne esce già dalla fabbrica già equipaggiata con cerchi in lega di alluminio ma giunti al cambio gomme della 500 d’epoca è normale domandarsi: meglio un cerchio in lega, bello esteticamente ma costoso, oppure un semplice cerchio in lamiera? In genere i cerchi in lega per Fiat 500 epoca migliorano sicuramente l’estetica del mezzo e sono anche più leggeri.

La lamiera, invece, si rivela più facile da ripristinare in caso di urti. Infatti, quando ad esempio il cerchio si deforma a causa di una buca basta qualche martellata per farlo tornare come nuovo.

Diversamente un cerchio in lega, una volta danneggiato, verrà irrimediabilmente compromesso e richiede interventi professionali, anche molto costosi, che non possono essere eseguiti autonomamente ma presso officine specializzate. I cerchi per Fiat 500 d’epoca più diffusi sono anche quelli in ferro che riprendono la stessa linea degli originali. Sono accessori molto resistenti, affidabili e sicuri.

Infine si precisa che il principale nemico dei cerchi per Fiat 500 d’epoca è sicuramente la corrosione. Quindi, quando si notano anche piccole tracce di ruggine è necessario recarsi presso la propria officina di fiducia per eseguire i necessari interventi di pulizia.

Attraverso l’uso di speciali detergenti si riesce a rimuovere con successo tutta la polvere e la sporcizia accumulata. Altri prodotti riescono anche a rimuovere le tracce di ruggine più ostinate ma devono essere applicati con speciali attrezzature e richiedono una certa esperienza. Quando il cerchio è in alluminio bisogna stare attenti a non utilizzare solventi aggressivi che potrebbero peggiorare il problema e danneggiare la finitura lucida del cerchio.

I prezzi dei cerchi per Fiat 500 d’epoca:

Oggi è possibile acquistare cerchi per Fiat 500 epoca in offerta ma occorre diffidare da brand sconosciuti e da modelli destinati ad usurarsi prima del previsto. Molti automobilisti infatti acquistano i cerchi tenendo in considerazione solo il fattore prezzo. In realtà affidarsi a marchi storici e certificati riduce il rischio di portare a casa prodotti scadenti. Buona regola è quella di concentrare la scelta d’acquisto solo sui migliori cerchi Fiat 500 epoca, come quelli che sono stati selezionati all’interno della nostra classifica.

Precisiamo inoltre che non esiste una certificazione obbligatoria per i cerchi Fiat 500 d’epoca. La normativa sul punto è ancora in fase di definizione e questo vuol dire che ogni automobilista sarà libero di scegliere il cerchio che più preferisce, ma sempre tenuto conto della compatibilità con il proprio mezzo.

Alcuni costruttori di pneumatici raccomandano, al fine di evitare problemi di stallonamento, di scegliere cerchi con canale maggiorato. In caso di dubbi è sempre meglio chiedere il parere di un esperto del settore. Si segnala inoltre che attualmente i cerchi per Fiat 500 d’epoca sono disponibili in set da 4 pezzi o si possono acquistare singolarmente. Non tutti i modelli sono venduti assieme alle coppe e ai bulloni, per cui il prezzo finale dipende anche dalla presenza o meno di questi accessori.

Coloro che devono ristrutturare il proprio mezzo potranno trovarsi bene acquistando kit completi di tutti gli accessori per il montaggio, che in genere vengono proposti ad un buon rapporto qualità prezzo e consentono di risparmiare qualche euro. Diversamente, è meglio comprare il singolo cerchio quando l’intenzione è di sostituirlo con uno danneggiato.

Classifica dei migliori con prezzi e opinioni:

migliori cerchi per fiat 500 epoca

Giunti fino a questo punto non resta che vedere la classifica dei migliori cerchi Fiat 500 epoca, completa di recensioni per ciascun prodotto selezionato. Scorrendo la classifica sarà facile trovare il prodotto in linea con le specifiche necessità e compiere una d’acquisto più ragionata.

  • Cerchi Fiat 500 epoca RA24

RA24 sono cerchi Fiat 500 d’epoca che riprendono fedelmente il design di quelli originali, venduti in set da 4 pezzi e realizzati in lega d’alluminio. Ogni cerchio misura 3,50 X 12 4X190 e si rivela molto semplice da installare grazie al pratico sistema di aggancio con staffa.

  • Cerchi 500 d’epoca Aftermarket

Aftermarket è un cerchio per Fiat 500 epoca che misura 3,50 X 12 4X190 e che riprende lo stesso design di quello originale. Il modello, realizzato in alluminio, è anche provvisto di staffa e si molta in maniera molto semplice.

  •  Cerchi Fiat 500 epoca RA24 cromati

RA24 cromati è un set composto da 4 cerchi per Fiat 500 d’epoca realizzati in ferro che misurano 12 pollici. Nella confezione d’acquisto si trovano anche 4 coppe cromate e 4 bulloni. Contraddistinto dal buon rapporto qualità prezzo, il set RA24 permetterà di riportare il proprio mezzo allo stile originale.

Leave a Reply